{download eBook} Come pesci nella rete: Guida per non essere le sardine di Internet (Web#Security Vol. 1)Author Alessandro Curioni – Z55z.co

Se siete utenti normali e non proprietari di una grande azienda o impiegati in una multinazionale, pubblico al quale Curioni sembra rivolgersi questo libro vi risulter completamente inutile E infarcito di storielle che tentano di essere ironiche e alla lunga risultano solo fastidiose, continue ripetizioni di quanto possiate essere stupidi e zero consigli pratici per permettervi davvero di capire concretamente come difendervi da truffe, raggiri o qualunque altro problema possa insorgere usando internet arrivati all ultima pagina si pu solo pensare e quindi Non c bisogno di spendere soldi preziosi solo per sentirsi dire che non si devono fornire i propri dati personali a chicchessia o che fondamentale eseguire il backup di ci che importante per evitare di perderlo queste informazioni si trovano ovunque e pure gratis Se fossi un imprenditore non assumerei simili consulenti per svolgere un lavoro che qualunque persona dotata di buon senso comprende leggendo un semplice documento di due paginette mi aspettavo una guida pratica e seria, invece sono incappata in una delusione totale Gran bel libro Godibilissimo e scritto con sapiente humor, il libro va dritto allo stomaco, ricordandoci che l inconsapevolezza e l ignoranza non possono essere scusate quando mettono a rischio la nostra immagine, la nostra integrit , la nostra sicurezza economica o quella della nostra azienda Ad ogni racconto e caso citato nel libro, scorrono i brividi pensando a quante volte abbiamo fatto o visto fare le cose che Curioni ci svela essere fonte di rischi non banali Buongiorno, sono Dio, l epilogo sui rischi dell Internet of Things tra 20 anni e il racconto Zen finale sono delle perleAssolutamente da leggere e da far leggere ad amici Spero che l autore pubblichi un secondo volume per approfondire Il testo tratta l argomento degli argomenti, quella sicurezza informatica che riguarda ogni singolo utente di Internet, purtroppo materia ancora sconosciuta al grande pubblico.Lo fa in maniera scorrevole, arguta e completa, abbastanza comprensibile anche per chi non ha grande dimestichezza con pc e affini.Lo consiglio a tutti, per s e da regalare, perch gi da domani ci troveremo in un futuro in cui potrebbe essere qualcun altro a regolare il sistema frenante della nostra auto proprio mentre siamo lanciati in autostrada o l accesso alla nostra abitazione mentre siamo dentro e beatamente addormentati.Il momento in cui le masse si renderanno conto della pericolosit del cybercrime, non sar un bel momentoDivulgate gente, divulgate Come si impara, da piccoli, a riconoscere ed evitare i pericoli, camminando per strada in citt , lungo un argine di un fiume o su un sentiero di montagna Ci vuole un nonno, un padre o un fratello maggiore che ti prenda per mano e ti mostri ogni minaccia, come renderla inoffensiva e, magari, per rendere pi indelebile il ricordo, si sieda su una pietra e, pazientemente, ti racconti una storia, vera o inventata, accaduta a in quel luogo a qualcuno Alessandro Curioni ci prende per mano e ci accompagna in una passeggiata, anzi in una nuotata, tra le maglie della pi grande rete del mondo, partendo dalla nostra accogliente e sicura forse casa fino ai pi oscuri e minacciosi bassifondi del web in una visita guidata da cui usciremo, forse, pi sicuri e, sicuramente, pi consapevoli.Una lettura agile, piacevole, che sveglier qualche piccola ansia e strapper pi di qualche sorriso.Da non perdere. Con la narrazione di semplici esempi e lo stile leggero, l autore spiega i rischi legati alla navigazione in Internet e l utilizzo dei social in rete Ottimo acquisto per i non addetti ai lavori, ottimo testo divulgativo e formativo. Un libro leggero nella forma ma non certo nei contenuti, permette a neofiti e disinteressati di aprire gli occhi di fronte ai pericoli della rete, in Italia si poco attenti ai reati informatici e vista la scarsa conoscenza dell inglese, anche l importazione di virus e nuove tecniche di social engineering, inferiore e non cos articolata rispetto ad altri paesi Ci non toglie che le truffe informatiche siano in aumento, questo breve ma esaustivo salvagente scritto con quella vena ironica sapientemente dosata dal Curioni, permette di mettersi al riparo da spiacevoli situazioni, alzando il livello di guardia della nostra attenzione.Un libro da portarsi sempre nello zaino e da regalare agli amici.Davide Alessandro Curioni non solo un ottimo conoscitore della materia, ha anche un talento naturale che non si pu sottovalutare davvero molto simpatico Diretto nello stile Immediato nel trasmettere i concetti Mai difficile Il libro una piccola preziosa perla che conduce i lettori a riflettere su Internet e sull uso che a volte si fa di uno strumento cos infinito Non aggiungo altro da comperare, leggere, regalare. I numeri dicono molto in Italia si parla dimila furti didentit emila reati informatici denunciati ogni anno, oltremila vittime di virus informatici, mentre un milione di nuovi malware appaiono su Internet ogni giorno Forse non dobbiamo chiederci se potrebbe capitarci, ma quando Utilizzando un linguaggio che mette in soffi tta il gergo tecnico e informatico, lautore affronta il tema dei rischi connessi allutilizzo delle nuove tecnologie Alternando brevi racconti a consigli pratici, il libro conduce il lettore attraverso un viaggio nel lato oscuro del Paese delle Meraviglie e nella mente dei nuovi criminali del web Storie che aiutano a evitare il peggio e ci preparano ad affrontarlo con il giusto autocontrollo Un libro unico nel suo genere, che rende comprensibile la sicurezza informatica ai non addetti ai lavori e potrebbe farvi sorridere degli altri e magari di voi stessi, cosa che accadr di sicuro se per caso siete del mestiere e sapete perfettamente che potreste scoprire da un momento allaltro di essere diventati una vittima