Free Audible Il gioco dei bugiardi. Come sopravvivere a Wall StreetAuthor Michael Lewis – Z55z.co

non sono un amante dei libri ma l argomento mi ha, da sempre, interessato.consiglio a tutti, anche se potrebbe risultare particolarmente apprezzato da soggetti che operano nel mondo dell economia.ho messo 4 stelle perch secondo me la traduzione in italiano poteva essere fatta meglio ci sono alcune frasi un p sconnesse Al ventiquattrenne Michael Lewis basta un giorno alla Salomon Brothers per capire l aria che tira ile, sulla strada pi famosa della finanza internazionale, una classe di ventenni con stipendi favolosi convinta di essere in cima al mondo Ma non solo oro quello che luccica feroce avidit e spietata competizione sono i mostri sotto al letto del sogno del capitalismo americano che, nel volgere di pochi anni, avrebbe vissuto la spaventosa crisi che ha portato il mondo sull orlo del baratro A tratti esilarante, a volte terrificante, ma travolgente dalla prima pagina all ultima, questo libro il romanzo di formazione di un giovane trader, il memoir che ha segnato l esordio di Michael Lewis, diventato scrittore proprio dopo aver abbandonato la finanza Il gioco dei bugiardi il ritratto del capitalista da giovane, il libro che prima di tutti ha raccontato l epopea di Wall Street, la strada che, secondo una vecchia battuta newyorkese, ha un fiume a un estremo e un cimitero all altro , e aggiunge Lewis una scuola materna a met strada Racconter la superficie di un mondo, tant dir l autore figlio di un avvocato, delinquente, coinvolgente leggetelo avr anedotti interessanti, ma peccher di informazioni tecniche maggiori sul settore di discussione che sarebbero state molto utili Gavino Racconto di un reduce di Salomon Brothers seconda met anni 80 episodi caratterizzanti, senza il livello di approfondimento che speravo. una storia molto complicata sulla gestione dei soldiin questa strana economia dove fregare lecito ed apprezzatocambiando i destini del mondo Comincia bene, con i primi capitoli segnati da un buon ritmo e ricchi di aneddoti, lettura molto divertente Poi la fine tecnicismi, digressioni infinite che appesantiscono di molto la lettura Sconsigliato. Una bella cronaca della crisi del 1987 fatta romanzo Cronaca molto dettagliata, a volte anche fin troppo per un non addetto ai lavori come il sottoscritto Un libro scritto molto bene che certe volte si spinge un po troppo sul tecnico facendo perdere di vista il filo al lettore Anche questo libro come molti altri sullo stesso tema insegna che la storia non insegna ripetutamente il mercato finanziario miete le sue vittime e l uomo guidato dalla sua ingordigia e avidit non imparer mai dai suoi errori. Il mondo del trading ma anche la natura umana attraverso le godibili esperienze di un osservatore molto intelligente e sensibile che scrive benissimo,pi facile per non addetti ai lavori di quanto non fosse the big short.Stagionato,ma come il buon vino migliora,quindi come direbbe Taleb, di grande qualit ,del resto gli uomini in trent anni non evolvono.Tre ore di intelligente godimento.