download Audible Il teorema del lampione o come mettere fine alla sofferenza sociale – Z55z.co

Tutto irragionevole in ci che accade nel mondo d oggi pi di cinque anni di stagnazione, un balzo della disoccupazione e del lavoro precario, il declino del ceto medio, l esplosione delle disuguaglianze Ma da dove viene questa irragionevolezza e perch la accettiamo Questo libro un invito al viaggio nei territori che abbiamo intravisto durante le crisi che si sono succedute dal la crisi della teoria economica, la crisi finanziaria mondiale, la crisi bancaria, la crisi europea dei debiti sovrani, e, infine, quella dei nostri sistemi di misura Con un bilancio insopportabile noi affrontiamo l avvenire con gli occhi rivolti al cono di luce che ci giunge dal passato Non possiamo trovare nulla sotto queste luci, se esse non sono in grado di illuminare il tempo presente Le nostre teorie economiche falsificate a pi riprese dai fatti e le nostre politiche rivolte a obbiettivi che derivano da esse stabilit dei prezzi, concorrenza, sostenibilit del debito non riescono pi a rendere conto della realt n a rispondere ai bisogni della popolazione Il teorema del lampione , in egual misura, un appello a dare pi peso all esigenza di legalit senza la quale le nostre democrazie deperiscono, le nostre economie funzionano male e il benessere della popolazione si riduce ai minimi termini


3 thoughts on “Il teorema del lampione o come mettere fine alla sofferenza sociale

  1. antonello antonello says:

    ancora vivo e vegeto e ci dice molto sulla comprensione e la soluzione delle crisi Il libro non la prima volta per il prof Fitoussi parla di cose desuete solidariet , migliore distribuzione del reddito, crisi, povert E stat una battaglia quasi solitaria per molti anni, ma ora lo un po di meno Purtroppo, nel mainstreaming l economia ridotta a tecnica matematica Fitoussi insiste per farci capire che invece serve a migliorare la vita delle persone.antonello


  2. Davide Clerici Russo Carmen Davide Clerici Russo Carmen says:

    Libro molto interessante, ma pi indicato a coloro che posseggono qualche nozione di economia e finanza A tratti mi sono perso in concetti a me estranei Laddove invece le idee esposte sono ben comprensibili, ci si rammarica per l inettitudine di chi ci governa Libro non indicato a chi ha un approccio destrorso alla politica.


  3. lucazest lucazest says:

    Fitoussi membro di una cricca di sfruttatori di disgrazie umane i vari Stiglitz, Latouche, Chiesa ecc Ci ricordano che siamo nei guai e non offrono soluzioni Non oserei chiamare soluzioni le loro proposte pauperiste la pi grossa fesseria quella della redistribuzione delle ricchezze, via d uscita gi propugnata da Platone, Moro, Marx e altri Sappiamo com e andata a finire ma per qualcuno giusto insistere, non si sa se funzioner ma intanto si vendono libri banali che ai pi sembrano geniali Una delle disgrazie maggiori che chi denuncia i guai dell umanit parte del problema stesso.