[ kindle ] Tempo rubato. Sulle tracce di una rivoluzione possibile tra vita, lavoro e societàAuthor Simone Fana – Z55z.co

Mai come oggi la riduzione dell orario di lavoro rappresenta un utopia concreta Non un obiettivo lontano, ma una possibilit realizzabile nell immediato Gli straordinari mutamenti che attraversano i modi di produzione contemporanei e la velocit del progresso tecnologico sollevano un opportunit unica per ridurre il tempo dedicato al lavoro Ma possibile lavorare meno e liberare tempo di vita Una domanda che riecheggia nel senso comune delle societ a capitalismo maturo e nel dibattito pubblico, senza tuttavia trovare risposte politiche all altezza della sfida Infatti oggi, al contrario, si allungano i tempi di lavoro e si riducono le retribuzioni orarie Le vette del progresso tecnico coincidono con il ritorno di forme antiche di sfruttamento della forza lavoro Una dinamica comune alle societ occidentali, a partire dalla fine del secolo scorso e che si accentuata negli anni successivi alla grande crisi del biennio Questa contraddizione porta al cuore della questione La riduzione dell orario di lavoro a parit di salario non una scelta neutrale, ma l esito contraddittorio dei rapporti di potere che si danno tra le classi sociali Una scelta politica, che accontenta alcuni la maggioranza e scontenta altri la minoranza Solo collocando il tema nella sua cornice conflittuale e direttamente politica possibile delineare le strategie per ridurre l orario di lavoro Una posizione che implica un radicale cambio di paradigma nelle scelte di politica economica, e la riscoperta del ruolo dello Stato nella sua doppia veste di produttore di beni e servizi e di regolatore delle politiche monetarie e fiscali La riduzione dell orario si inserisce, quindi, in una politica di riforma strutturale, che ridisegna i confini tra economia e societ Dentro questa trama di rapporti si aprono le possibilit per le forze politiche e sindacali per individuare una battaglia comune di trasformazione dello stato di cose presenti Un doppio movimento che porta il conflitto per la riduzione dell orario di lavoro a toccare il basso e l alto la societ , la fabbrica e le istituzioni, agendo in profondit sulla trama dei rapporti di potere, per cambiarne il segno e la direzione


2 thoughts on “Tempo rubato. Sulle tracce di una rivoluzione possibile tra vita, lavoro e società

  1. Lettrice Lettrice says:

    Il libro di Simone Fana, Tempo Rubato, affronta in modo sapiente, approfondito e mai banale una delle battaglie politiche urgenti non soltanto in Italia E una battaglia che si pone nel solco di quel conflitto interno al mondo capitalistico tra lavoro e comando da parte del capitale L autore mostra enorme padronanza della teoria e dei fatti sia storici sia contingenti, non scadendo mai nella retorica vuota e da slogan Un libro necessario per tutti coloro che vogliono riaprire le fondamenta del nostro vivere collettivo e politico Per tutti coloro che intuiscono che la narrazione dominante incompatibile con i bisogni della maggioranza della societ.


  2. grinder grinder says:

    Libro nuovo, senza difetti sezione accurata e super veloce.